Antibiotico-resistenza in Italia e in Europa: pubblicati i rapporti di sorveglianza 2021 dell’ISS e dell’ECDC

17 gennaio, 2022
Articolo di Alice Matone

L’antibiotico-resistenza (AMR) continua a essere uno dei temi di salute pubblica più rilevanti a livello globale. Solo nel nostro continente, le stime basate sui dati della European Antimicrobial Resistance Surveillance Network (EARS-Net) mostrano che ogni anno nell'Unione Europea (UE) e nello Spazio Economico Europeo (SEE) si verificano più di 670.000 infezioni dovute a batteri resistenti agli antimicrobici, e che circa 33.000 persone muoiono come conseguenza diretta di queste infezioni. Il costo per i sistemi sanitari di questi paesi è stimato essere attorno a 1.1 miliardi di euro.

Antibiotico-resistenza in Italia e in Europa: pubblicati i rapporti di sorveglianza 2021 dell’ISS e dell’ECDC

17 gennaio, 2022
Articolo di Alice Matone

L’antibiotico-resistenza (AMR) continua a essere uno dei temi di salute pubblica più rilevanti a livello globale. Solo nel nostro continente, le stime basate sui dati della European Antimicrobial Resistance Surveillance Network (EARS-Net) mostrano che ogni anno nell'Unione Europea (UE) e nello Spazio Economico Europeo (SEE) si verificano più di 670.000 infezioni dovute a batteri resistenti agli antimicrobici, e che circa 33.000 persone muoiono come conseguenza diretta di queste infezioni. Il costo per i sistemi sanitari di questi paesi è stimato essere attorno a 1.1 miliardi di euro.

Infezioni · 23 novembre, 2021

Le proprietà antimicrobiche dei rimedi fitoterapici

Articolo di Simona Barnini

«Io sono convinto che, anche nell'era della penicillina e della streptomicina, una modesta droga, come l'Elicriso, possa aiutare molti malati nella guarigione». Leonardo Santini, 1948

Infezioni

Le proprietà antimicrobiche dei rimedi fitoterapici

Articolo di Simona Barnini

«Io sono convinto che, anche nell'era della penicillina e della streptomicina, una modesta droga, come l'Elicriso, possa aiutare molti malati nella guarigione». Leonardo Santini, 1948

images/infezioni/herbs-g825cd08a3_800x533.png
Antibiotico Resistenza · 15 novembre, 2021

Quanto ne sanno gli italiani di antibiotico-resistenza? Informazione, uso degli antibiotici e consapevolezza del fenomeno da parte della popolazione

Articolo di Beatrice Meucci Chiara Bruni

Alexander Fleming, vincitore del Premio Nobel per la medicina nel 1945, affermò che chiunque giochi con la penicillina senza pensare alle conseguenze è moralmente responsabile del decesso di chi morirà per un’infezione sostenuta da un microrganismo resistente alla penicillina. Con questa provocazione il luminare della medicina portò all’attenzione del grande pubblico il tema dell’antibiotico-resistenza, ovvero il fenomeno biologico dell’acquisizione da parte dei microrganismi della capacità di sopravvivere o di crescere in presenza di un agente antibatterico sufficiente a inibire o uccidere microrganismi della stessa specie. 

Antibiotico Resistenza

Quanto ne sanno gli italiani di antibiotico-resistenza? Informazione, uso degli antibiotici e consapevolezza del fenomeno da parte della popolazione

Articolo di Beatrice Meucci Chiara Bruni

Alexander Fleming, vincitore del Premio Nobel per la medicina nel 1945, affermò che chiunque giochi con la penicillina senza pensare alle conseguenze è moralmente responsabile del decesso di chi morirà per un’infezione sostenuta da un microrganismo resistente alla penicillina. Con questa provocazione il luminare della medicina portò all’attenzione del grande pubblico il tema dell’antibiotico-resistenza, ovvero il fenomeno biologico dell’acquisizione da parte dei microrganismi della capacità di sopravvivere o di crescere in presenza di un agente antibatterico sufficiente a inibire o uccidere microrganismi della stessa specie. 

images/antibiotico-resistenza/antibiotico_resistenza_800x533_pixabay_1540220_1920.png
Infection Control · 8 novembre, 2021

Prevenire le infezioni nelle lesioni cutanee: rapporto diretto tra ospedale e territorio e il supporto della tecnologia

Articolo di Chiara Bruni

Grazie ai progressi nella medicina, si allunga l’aspettativa di vita per molti pazienti affetti da patologie croniche, ma questo vuol dire avere e a che fare con maggiori casi di cronicità e comorbidità che spesso sfociano in complicanze non facili da gestire ed espongono i pazienti a un rischio di sepsi sempre maggiore. Una delle principali cause di infezioni è l’insorgenza di lesioni cutanee.

Infection Control

Prevenire le infezioni nelle lesioni cutanee: rapporto diretto tra ospedale e territorio e il supporto della tecnologia

Articolo di Chiara Bruni

Grazie ai progressi nella medicina, si allunga l’aspettativa di vita per molti pazienti affetti da patologie croniche, ma questo vuol dire avere e a che fare con maggiori casi di cronicità e comorbidità che spesso sfociano in complicanze non facili da gestire ed espongono i pazienti a un rischio di sepsi sempre maggiore. Una delle principali cause di infezioni è l’insorgenza di lesioni cutanee.

images/antibiotico-resistenza/antibiotico_resistenza_800x533_pixabay_1540220_1920.png
Infection Control · 27 ottobre, 2021

Trovato il tallone d’Achille del superbatterio multiresistente Neisseria gonorroheae

Articolo di Alice Matone

Negli ultimi anni la gonorrea, causata da un insidioso batterio a trasmissione sessuale, si è diffusa su scala globale in modo talmente allarmante che l’Organizzazione mondiale della sanità lo ha classificato fra le 12 specie batteriche resistenti agli antibiotici più rischiose per la salute umana. Con quasi 87 milioni di nuove infezioni ogni anno, gli esperti temono che il super batterio Neisseria gonorroheae sarà presto incurabile. Per aprire la strada a nuove opzioni terapeutiche, è necessario capire a fondo i meccanismi che permettono al batterio di sviluppare la multiresistenza. Un grande passo avanti in tal senso arriva dagli scienziati della Flinders University e dell'Australian National University, le cui ricerche sono state pubblicate recentemente sulla rivista ASM Journals dell'American Society for Microbiology. 

Infection Control

Trovato il tallone d’Achille del superbatterio multiresistente Neisseria gonorroheae

Articolo di Alice Matone

Negli ultimi anni la gonorrea, causata da un insidioso batterio a trasmissione sessuale, si è diffusa su scala globale in modo talmente allarmante che l’Organizzazione mondiale della sanità lo ha classificato fra le 12 specie batteriche resistenti agli antibiotici più rischiose per la salute umana. Con quasi 87 milioni di nuove infezioni ogni anno, gli esperti temono che il super batterio Neisseria gonorroheae sarà presto incurabile. Per aprire la strada a nuove opzioni terapeutiche, è necessario capire a fondo i meccanismi che permettono al batterio di sviluppare la multiresistenza. Un grande passo avanti in tal senso arriva dagli scienziati della Flinders University e dell'Australian National University, le cui ricerche sono state pubblicate recentemente sulla rivista ASM Journals dell'American Society for Microbiology. 

images/infezioni/kedarcidina-immagine-preview-AdobeStock-139013062.png
I più letti