cover
Infezioni

Clostridium difficile, il batterio da monitorare

Articolo di Sara D'Arienzo

L’ARS Toscana e la Rete Smart hanno condotto in Toscana il primo studio di fattibilità per monitorare le infezioni da Clostridium difficile, un batterio Gram-positivo, anaerobio obbligato, formante spore, presente fisiologicamente nella flora batterica della vagina e dell’intestino e storicamente considerato come uno dei principali patogeni nosocomiali associati all’esposizione ad antibiotici. Il quadro clinico è legato allo sviluppo di ceppi che producono esotossine, e può variare da una lieve diarrea fino a forme gravissime, come il megacolon tossico, ed esitare anche nel decesso del paziente.

Infezioni

Clostridium difficile, il batterio da monitorare

12 luglio, 2019
Articolo di Sara D'Arienzo

L’ARS Toscana e la Rete Smart hanno condotto in Toscana il primo studio di fattibilità per monitorare le infezioni da Clostridium difficile, un batterio Gram-positivo, anaerobio obbligato, formante spore, presente fisiologicamente nella flora batterica della vagina e dell’intestino e storicamente considerato come uno dei principali patogeni nosocomiali associati all’esposizione ad antibiotici. Il quadro clinico è legato allo sviluppo di ceppi che producono esotossine, e può variare da una lieve diarrea fino a forme gravissime, come il megacolon tossico, ed esitare anche nel decesso del paziente.

Infezioni · 18 gennaio, 2017

Epicentro - Legionellosi: aspetti epidemiologici in Italia

Articolo di Silvia Forni

Infezioni · 25 luglio, 2016

Clostridium difficile: Eurosurveillance pubblica un numero speciale

Articolo di Silvia Forni

Infezioni · 11 febbraio, 2016

Zika virus: il punto su una nuova epidemia

Articolo di Alberto Farese

Infezioni · 26 agosto, 2015

Il microbioma: i nostri batteri, la nostra salute

Articolo di Enrico Tagliaferri Giorgio Tulli

Infezioni · 24 giugno, 2015

Possiamo ancora impiegare un bundle per la prevenzione della ventilator-associated pneumonia?

Articolo di Diletta Guarducci

Come è stato sottolineato in un altro articolo la “classica” definizione di ventilator-associated pneumonia (VAP) è estremamente aspecifica e non correla con i riscontri istopatologici di polmonite.

Infezioni

Possiamo ancora impiegare un bundle per la prevenzione della ventilator-associated pneumonia?

Articolo di Diletta Guarducci

Come è stato sottolineato in un altro articolo la “classica” definizione di ventilator-associated pneumonia (VAP) è estremamente aspecifica e non correla con i riscontri istopatologici di polmonite.

images/infezioni/VAP_bundle.jpg
Infezioni · 4 maggio, 2015

Le nuove terapie anti-HCV, ovvero… come dibattersi tra aspettative dei pazienti, etica professionale, farmacoeconomia e linee guida

Articolo di Giampaolo Corti Elena Salomoni

Secondo le stime più recenti l'infezione da virus dell'epatite C (HCV) interessa globalmente oltre 180 milioni di soggetti, circa il 3% della popolazione mondiale. 

Infezioni

Le nuove terapie anti-HCV, ovvero… come dibattersi tra aspettative dei pazienti, etica professionale, farmacoeconomia e linee guida

Articolo di Giampaolo Corti Elena Salomoni

Secondo le stime più recenti l'infezione da virus dell'epatite C (HCV) interessa globalmente oltre 180 milioni di soggetti, circa il 3% della popolazione mondiale. 

images/infezioni/farmaci-hcv-800x533-126848-unsplash.png
Infezioni · 30 aprile, 2015

Ceftazidime/avibactam: una nuova associazione per il trattamento dei germi Gram-negativi difficili

Articolo di Alberto Farese

A febbraio 2015 la Food and Drug Administration (FDA) ha approvato Avycaz™ (ceftazidime/avibactam) per il trattamento delle infezioni complicate intra-addominali

Infezioni

Ceftazidime/avibactam: una nuova associazione per il trattamento dei germi Gram-negativi difficili

Articolo di Alberto Farese

A febbraio 2015 la Food and Drug Administration (FDA) ha approvato Avycaz™ (ceftazidime/avibactam) per il trattamento delle infezioni complicate intra-addominali

images/infezioni/antibiotici_associazione.jpg
Infezioni · 14 aprile, 2015

Infezioni del sito chirurgico in seguito a interventi di protesi ortopedica

Articolo di Giulio Toccafondi Francesco di Marzo Marco Mugnaini

I volumi della chirurgia protesica anca-ginocchio sono in rapida crescita.

Infezioni

Infezioni del sito chirurgico in seguito a interventi di protesi ortopedica

Articolo di Giulio Toccafondi Francesco di Marzo Marco Mugnaini

I volumi della chirurgia protesica anca-ginocchio sono in rapida crescita.

images/infezioni/operationssaal_final.png
Infezioni · 14 aprile, 2015

Diagnosi e terapia delle infezioni al DEU: luci e ombre di due realtà a confronto

Articolo di Paolo Malacarne

Le infezioni sono una delle cause di accesso più frequenti ai Dipartimenti di Emergenza con un notevole impatto da un punto di vista di risorse assistenziali ed economiche sul sistema sanitario.

Infezioni

Diagnosi e terapia delle infezioni al DEU: luci e ombre di due realtà a confronto

Articolo di Paolo Malacarne

Le infezioni sono una delle cause di accesso più frequenti ai Dipartimenti di Emergenza con un notevole impatto da un punto di vista di risorse assistenziali ed economiche sul sistema sanitario.

images/modelli_organizzativi/provette_1500x1492.png
Infezioni · 2 aprile, 2015

Infezioni da Clostridium difficile nella realtà toscana

Articolo di Lucia Cubattoli

L’infezione da Clostridium difficile (CD) è una delle principali cause di malattia gastrointestinale acquisite in ospedale e comporta un elevato onere per il Sistema sanitario nazionale. Essa viene considerata l’infezione più costosa fra tutte quelle nosocomiali. 

Infezioni

Infezioni da Clostridium difficile nella realtà toscana

Articolo di Lucia Cubattoli

L’infezione da Clostridium difficile (CD) è una delle principali cause di malattia gastrointestinale acquisite in ospedale e comporta un elevato onere per il Sistema sanitario nazionale. Essa viene considerata l’infezione più costosa fra tutte quelle nosocomiali. 

images/infezioni/clostridium.jpg
Infezioni · 8 marzo, 2015

La VAP oggi: dubbi diagnostici e terapeutici

Articolo di Paolo Malacarne

L'acronimo VAP identifica fin da suo esordio in letteratura la polmonite associata alla ventilazione meccanica, vale a dire quella polmonite che, assente al momento dell'inizio della ventilazione meccanica, si manifesta dopo almeno 48 ore (secondo alcuni autori 72) dall'inizio della ventilazione meccanica stessa1.

Infezioni

La VAP oggi: dubbi diagnostici e terapeutici

Articolo di Paolo Malacarne

L'acronimo VAP identifica fin da suo esordio in letteratura la polmonite associata alla ventilazione meccanica, vale a dire quella polmonite che, assente al momento dell'inizio della ventilazione meccanica, si manifesta dopo almeno 48 ore (secondo alcuni autori 72) dall'inizio della ventilazione meccanica stessa1.

images/infezioni/pneumonia-hospital-ventilator-vent-patient.png
Infezioni · 16 novembre, 2014

Il Protocollo europeo per la sorveglianza delle infezioni del sito chirurgico HAISSI

Articolo di Giulio Toccafondi

Le Infezioni del Sito Chirurgico (ISC), sono associate con un prolungamento della degenza e procedure chirurgiche aggiuntive; possono richiedere cure intensive e sono associate a un alto rischio di mortalità. 

Infezioni

Il Protocollo europeo per la sorveglianza delle infezioni del sito chirurgico HAISSI

Articolo di Giulio Toccafondi

Le Infezioni del Sito Chirurgico (ISC), sono associate con un prolungamento della degenza e procedure chirurgiche aggiuntive; possono richiedere cure intensive e sono associate a un alto rischio di mortalità. 

images/image_preview_00_800x560.jpg
Infezioni · 12 giugno, 2014

Alto rischio di infezioni della ferita chirurgica

Articolo di Giulio Toccafondi Sara Albolino Giorgio Tulli Giovanna Paggi

Vogliamo proporre un framework teorico per inquadrare concettualmente il problema delle infezioni del sito chirurgico (SSI) e diffondere una cultura della sicurezza del paziente rispetto al tema delle infezioni della ferita chirurgica. 

Infezioni

Alto rischio di infezioni della ferita chirurgica

Articolo di Giulio Toccafondi Sara Albolino Giorgio Tulli Giovanna Paggi

Vogliamo proporre un framework teorico per inquadrare concettualmente il problema delle infezioni del sito chirurgico (SSI) e diffondere una cultura della sicurezza del paziente rispetto al tema delle infezioni della ferita chirurgica. 

images/ferita_chirurgica_jumbo.png
Infezioni · 11 giugno, 2014

Quali malati si ricoverano in ospedale per polmonite e che esito hanno?

Articolo di Silvia Forni Lucia Cubattoli Paolo Malacarne Alessio Bertini

Abbiamo analizzato gli accessi al Pronto Soccorso (PS) di alcuni ospedali toscani con diagnosi di patologie infettive.

Infezioni

Quali malati si ricoverano in ospedale per polmonite e che esito hanno?

Articolo di Silvia Forni Lucia Cubattoli Paolo Malacarne Alessio Bertini

Abbiamo analizzato gli accessi al Pronto Soccorso (PS) di alcuni ospedali toscani con diagnosi di patologie infettive.

images/polmonite_hosp.jpg